Ultime recensioni

Metro - Milano


Le parole non bastano

l'Unità

Vittorio Lingiardi


Quei figli traditi dai padri mancati

il venerdì di Repubblica

Corrado Augias


Il peccato nascosto

What's Up

Giacomo Caracciolo


Il peccato nascosto

il Riformista

Francesco Peloso


Chiesa, pedofilia e l'utile ruolo della stampa

Il Messaggero – edizione di Viterbo


Pedofilia, il vescovo Reali "deve essere incriminato"

Corpo 12

Maurizio Cecconi


Il peccato nascosto

Amisnet

Elise Melot


La Chiesa italiana e la pedofilia

Anonimo

Anonimo

Il peccato nascosto


pp. 176 – € 12

Prima edizione marzo 2010
Edizione a cura di Luigi Irdi

Formato
ISBN
Prezzo
ed. a stampa
978-88-95842-58-5
10,20 12,00
e-pub
9788895842783
3,39 3,99



Lo scandalo dei preti pedofi li e i silenzi della Chiesa. I documenti della commissione d'inchiesta sui casi irlandesi. Le tante storie italiane dimenticate da giornali e tg.


Nel dicembre del 2009 la commissione Murphy ha reso pubblico il suo rapporto d'indagine sugli abusi sessuali commessi dai preti della Chiesa irlandese nei confronti di minori: sono stati presi in esame, nella sola diocesi di Dublino, i casi di 46 sacerdoti che, dal 1975 al 2004, hanno fatto 320 vittime. Esploso lo scandalo, nel febbraio del 2010 papa Benedetto XVI ha convocato in Vaticano i vescovi irlandesi, promettendo chiarezza e tolleranza zero nei confronti dei preti che abusano dell'innocenza dei bambini. La situazione, adesso, preoccupa molto il papa; ma non bisogna dimenticare che per quasi vent'anni proprio Joseph Ratzinger ha guidato la Congregazione per la Dottrina della Fede, l'organismo pontificio che ha nascosto nei suoi archivi molte scabrose e più che imbarazzanti verità.

Anonimo

L'autore di questa inchiesta, che ha deciso di rimanere anonimo, ha raccolto gli elementi più sconcertanti del rapporto Murphy e le storie di decine di sacerdoti che, in Italia o all'estero, si sono resi responsabili del peccato più atroce, la violazione dell'infanzia.

Video e News