Ultime recensioni

SoloVela

Chiara Cossu


Circumpolaris

Arte Navale

Giuseppe Meroni


Giri del mondo in (e con fiocco) rosa

France Pinczon Du Sel, Éric Brossier

France Pinczon Du Sel, Éric Brossier

Circumpolaris


pp. 384 – € 18

Prefazione di Erik Orsenna
Traduzione di Simona Dolce
Prima edizione novembre 2008

Formato
ISBN
Prezzo
ed. a stampa
9788895842165
15,30 18,00



France Pinczon du Sel e Éric Brossier, marito e moglie accomunati dalla passione per il mare, per l’avventura e per la scienza, sono i primi a compiere a bordo del Vagabond, tra il maggio del 2002 e l’ottobre del 2003, la circumnavigazione del Polo Nord, sul Mar Glaciale Artico. Dalla Norvegia, lungo le coste russe, attraverso lo stretto di Bering fino in Giappone. Quindi, sulla rotta del passaggio a Nord Ovest, in Alaska e in Canada.
Circumpolaris è il racconto di questa eccezionale esperienza. I due navigatori contemplano una natura estrema, incontrano le popolazioni del Grande Nord e osservano le loro abitudini. Studiano i cambiamenti climatici, i movimenti dei ghiacci, i comportamenti degli animali. Il loro veliero diventa un vero e proprio campo base per scienziati e appassionati.
Poi, tra il 2004 e il 2007, France e Éric decidono di trascorrere tre inverni nella baia di Inglefield, nelle isole Svalbard. Imprigionati nella banchisa, hanno come unici compagni due cani e gli orsi bianchi che si aggirano intorno alla barca. Il Vagabond, che li aveva condotti nel viaggio intorno al polo, viene stretto tra i ghiacci e si trasforma in un rifugio nel mezzo del freddo artico, diventa la loro casa; proprio qui, nel febbraio del 2007, nascerà la loro figlia Léonie.

France Pinczon Du Sel

Nata nel 1970, è navigatrice e progettista navale. Prima di imbarcarsi insieme al marito sul Vagabond, ha partecipato alla spedizione Océantartis a bordo del Pen Duick III.



Éric Brossier

Ingegnere, è nato nel 1969. È stato responsabile dell’osservatorio francese di magnetismo e sismologia delle isole Kerguelen, nell'Oceano Indiano. Ha organizzato missioni di geofisica in Arabia Saudita, Egitto, Botswana, Nigeria, Venezuela e Sud Africa. È il fondatore del progetto Vagabond e capitano della nave.



Video e News