• Alex Carozzo

    Genovese di nascita, ma veneziano di adozione, è stato il primo navigatore solitario italiano. Nel 1965 nella stiva della nave su cui è imbarcato costruisce il Golden Lion a bordo del quale naviga da Tokyo a San Francisco, racconterà la traversata del Pacifico nel libro Qualsiasi oceano va bene. È stato l’unico italiano ad aver partecipato alla prima transpacifica per multiscafi a bordo del trimarano Tristar. Ha progettato e realizzato barche a vela in legno acciaio e alluminio con le quali ha preso parte a traversate e regate oceaniche.