• Roberto Fagiolo

    Chi ha ammazzato Pecorelli

    Ombre, sospetti e interrogativi su uno del grandi misteri della Repubblica

    pp. 224 Prima edizione marzo 2019
    ISBN:


    Consegna in 24/48 ore
    Spese di spedizione per l'Italia € 4,00

    Roma, 20 marzo 1979. Alle 20.30 Carmine Pecorelli, direttore del settimanale OP, lascia la redazione insieme a due collaboratori. Prendono strade diverse. Pecorelli si dirige verso la sua auto, parcheggiata in via Orazio. Passano pochi istanti e il corpo del giornalista giace riverso sui sedili di una Citroën verde. Gli hanno sparato attraverso il finestrino. Quattro colpi di pistola, il primo in bocca, tolgono violentemente di scena un giornalista controverso, abile quanto scomodo, in grado di accedere a dossier e segreti tra i più scottanti della storia della Prima Repubblica: dal golpe Borghese allo scandalo petroli, al caso Moro.
    Ma chi ha ucciso Mino Pecorelli e perché? Il vastissimo campo d’interesse in cui le sue indagini si muovono fa di Pecorelli un bersaglio possibile per esponenti di diversi mondi, dalla politica alla criminalità organizzata.
    Cosa dicono le carte, dalle prime indagini agli ultimi esiti processuali? Identikit vaghi, reperti nascosti e ritrovati, reticenze, testimonianze contraddittorie, depistaggi compromettono un’inchiesta che non è riuscita ancora oggi a dissipare le ombre di quella sera di quarant’anni fa.

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Roberto Fagiolo

    Autore e consulente televisivo, ha lavorato molti anni per la Rai ed è stato tra gli autori del programma Sfide. Attualmente collabora con Rai Storia.