• Riccardo A. Andreoli

    I giganti del grande blu

    pp. 280 Prima edizione maggio 2008
    ISBN:


    Consegna in 24/48 ore
    Spese di spedizione per l'Italia € 4,00

    Un giro del mondo nel ventre dell’oceano in cui il sogno dei paesaggi incontaminati è interrotto dagli incontri con i predatori del grande blu. Riccardo Andreoli racconta il suo lungo viaggio alla ricerca dei giganti marini – dal Venezuela alle isole del Pacifico da Capo Verde all’Australia alla Nuova Zelanda – inseguendo il primo record mondiale tutto italiano di pesca subacquea in apnea. La cronaca di un sogno realizzato. Volti culture colori sapori ricordi di fondali marini lontani e familiari al tempo stesso. E popolati da pesci incredibili i signori delle profondità oceaniche: marlin squali tonni. E ancora pesci spada mobule pesci luna enormi ricciole: una danza di pinne un caleidoscopio di colori di riflessi argentei. Come in una pellicola di emozioni tutto si snoda al ritmo dei frangenti l’adrenalina della cattura e il rimpianto delle occasioni mancate. Planando sospesi su acque libere trattenendo il fiato per l’attesa immergendosi nel mare come nei propri pensieri in una lotta per la sopravvivenza in cui le prede sono spesso anche predatori.

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Riccardo A. Andreoli

    Riccardo A. Andreoli, classe 1952, laureato in Biologia marina, è stato tra i primi a praticare la pesca oceanica in apnea. È detentore di numerosi primati, tra cui il primo record del mondo mai riconosciuto a un italiano sul pesce vela atlantico. Da più di venticinque anni collabora con racconti e fotografie su riviste di settore italiane ed estere. Appassionato viaggiatore, ha compiuto due giri del mondo all’inseguimento dei grandi pesci. Dagli anni Ottanta si occupa professionalmente di computer ed è autore di libri di programmazione di informatica e di apparecchi di comunicazione. È anche autore di un fortunato libro sul Gps nautico.