• Francesco Graziani

    I racconti del boia

    Storie di vita dal braccio della morte

    pp. 168

    11,90

    Prima edizione aprile 2006

    Formato
    ISBN
    Prezzo
    14,00 11,90
    Acquista

    Un bianco, un nero, una donna e un malato. Uno di loro ha ucciso. Uno sicuramente non ha mai commesso l’omicidio per cui è stato condannato. A un altro viene negato quel test sul Dna che potrebbe scagionarlo. L’ultimo è uno schizofrenico che ha ucciso senza motivo, ma che viene curato solo perché i malati non possono essere messi a morte.
    Sono più di mille i detenuti uccisi negli Stati Uniti da quando la Corte Suprema ha reintrodotto la pena capitale nel 1976. Queste sono le storie di quattro di loro, di coloro che si sono schierati dalla parte del torto per aiutarli, e di come questi uomini senza speranza si sono goduti l’ultimo spicchio della loro vita. Perché c’è un limbo su questa terra: è quello di chi è costretto anche per venti, trent’anni ad aspettare la propria esecuzione. E c’è un paradosso più grande delle storie paradossali raccontate in questo libro: quello di chi chiama giustizia uccidere un uomo.

  • Francesco Graziani

    Francesco Graziani, giornalista, lavora per il Giornale Radio Rai.