• Guido Alborghetti

    Il libro nero del governo Berlusconi

    pp. 336 Prima edizione ottobre 2005
    ISBN:


    Economia ferma, tasse che aumentano per molti e diminuiscono per pochi, tariffe e prezzi che salgono, competitività in crisi. Ma anche le leggi ‘ad personam’, il disastro iracheno, i condoni, i problemi nella scuola, nella giustizia, nella sanità.
    Come sta l’Italia dopo cinque anni di ‘cura Berlusconi’? Questo libro fornisce tutte le cifre, i numeri, le analisi per rispondere concretamente, al di là delle opinioni, a questa domanda. Attraverso un’imponente documentazione, offre una radiografia degli errori, delle sottovalutazioni, delle promesse mancate che hanno trascinato il nostro paese in una difficile crisi economica e sociale.

    Recensioni

    Ancora non ci sono recensioni.

    Recensisci per primo “Il libro nero del governo Berlusconi”

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Guido Alborghetti

    Guido Alborghetti (Brescia, 1943) è stato deputato per il Pci-Pds per quattro legislature, dal 1976 al 1992.