• Matteo Miceli - Jean-Luc Giorda

    L’oceano a mani nude

    pp. 256

    Prefazione di Pasquale De Gregorio

    Prima edizione maggio 2008, seconda edizione luglio 2011
    ISBN:


    Consegna in 24/48 ore
    Spese di spedizione per l'Italia € 4,00

    Dai primi passi con il windsurf e le derive alla paziente acquisizione delle competenze tecniche in lunghi anni di lavoro e studio nei cantieri navali. Dalle regate in Hobie Cat e in altura con i migliori team italiani all’esperienza da atleta-imprenditore nel cantiere di cui è proprietario. E poi le imprese: due record di traversata atlantica su un catamarano scoperto di 20 piedi in doppio e in solitario. Matteo Miceli uno dei velisti italiani più atipici e dotati si racconta e si scopre rivelando le sue passioni di uomo prima ancora che di sportivo.
    Questa nuova edizione è arricchita dal racconto dello sfortunato tentativo di migliorare il record di traversata atlantica nel gennaio 2011 in coppia con Tullio Picciolini: la scuffia con rottura dell’albero al largo delle coste sudamericane la trepidante attesa in balia dell’oceano infine il recupero dei due velisti da parte di una nave cipriota.

    In appendice: Le barche di Matteo di Sito Avilé s Ramos – L’ allenamento di un navigatore solitario di Vittoriano Romanacci – Gestione del sonno e della vigilanza nella navigazione a vela in solitario di Claudio Stampi – Navigare con Matteo. Intervista con Andrea Gancia di Jean-Luc Giorda

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Matteo Miceli

    Velista e costruttore navale, Matteo Miceli ha regatato e vinto su ogni tipo di barca. Lavora da sempre nel settore della nautica: operaio, skipper, broker, è titolare dei Cantieri d’Este a Fiumicino. Nel 2007 è stato eletto velista dell’anno.

    Jean-Luc Giorda

    Jean-Luc Giorda è skipper istruttore di vela per la Lega navale italiana e giornalista.