• Davide Zerbinati

    Lavori a bordo

    pp. 288 Prima edizione settembre 2006, quarta edizione luglio 2012
    ISBN:


    Consegna in 24/48 ore
    Spese di spedizione per l'Italia € 4,00

    Fra il dire e il fare recita un vecchio proverbio c’è sempre di mezzo il mare. Questo libro fa eccezione. Sono pagine pensate per fare e nello stesso tempo per stare più sicuri e felici in mezzo al mare. Pagine utili per conoscere meglio la propria barca e per sapere quando e come occuparsi della sua manutenzione. Per renderla più sicura per farla durare di più nel tempo o semplicemente per renderla più confortevole.
    La competenza dell’autore e un imponente apparato iconografico (foto illustrazioni tabelle) vi guideranno negli interventi di routine e in quelli più complessi e difficili e (cosa non meno importante) vi consentiranno di controllare che il lavoro commissionato ad altri sia eseguito a regola d’arte.

    576 pagine 723 foto 284 illustrazioni 72 tabelle
    La nuova edizione di un best seller della nautica

    “Un corposo volume concepito per essere utile e guidare in modo semplice quei volenterosi che con cacciavite e chiave inglese vogliono far qualcosa di buono per la loro barca”.
    l&rsquo Espresso

    “Un’utile guida in cui l’autore architetto navale e perito tecnico affronta con competenza i principali elementi dello scafo spiegandone il funzionamento e il mantenimento dell’efficienza con l’ausilio di molte illustrazioni foto e tabelle tecniche”.
    Bolina

    “Estremamente chiaro ed esaustivo ricco di notizie consigli e avvertenze. L’autore ha mirato alla massima concretezza per guidare passo passo anche chi è meno abituato a eseguire lavori manuali”.
    Nautica

    “Il libro è dotato di un importante apparato iconografico che fra disegni e foto completa il testo rendendolo chiaro e d&rsquo immediata comprensione”.
    FareVela

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Davide Zerbinati

    Davide Zerbinati, cremonese, è architetto navale e perito tecnico. Figlio d’arte, dopo aver terminato gli studi universitari ha lavorato presso importanti cantieri olandesi specializzandosi come survejor e project manager delle imbarcazioni one-off in metallo e composito avanzato. Da sempre spinto da una forte passione per il mare e per le barche a vela, ha aperto uno studio di progettazione nautica per imbarcazioni da crociera, specializzandosi anche nel servizio di perizie valutative e consulenza per il refitting. Marinaio e tecnico esperto, ha toccato tutte le coste dei paesi del Mediterraneo con diversi tipi di barca da 6 a 30 metri e da diversi anni naviga in Egeo con la barca di famiglia Patimar, un cutter in lega leggera di 14 metri con cui nel 2001 ha partecipato alla Mediterranean Odissey. Ha navigato inoltre nel Mare del Nord e nel Mar dei Caraibi. Nel 2003 ha rilevato la Lee Sails, celebre veleria utilizzata anche da Bernard Moitessier.