• Andrea Pendibene

    Mini Transat

    Diario di bordo di un sogno che si avvera

    pp. 192 Prima edizione ottobre 2008
    ISBN:


    Consegna in 24/48 ore
    Spese di spedizione per l'Italia € 4,00

    Da La Rochelle in Francia a Salvador de Bahia in Brasile: 4.200 miglia di oceano in solitario a bordo di una barca a vela di soli sei metri e mezzo. Andrea Pendibene è stato il più giovane italiano ad aver partecipato nel 2007 alla Transat 6.50 la regata per solitari che attraversa l’Atlantico dall’Europa al Sud America meglio nota come Mini Transat proprio perché riservata alle piccole imbarcazioni della classe Mini. Un banco di prova obbligato per i giovani che ambiscono a entrare nell’élite dei grandi solitari oceanici.
    Mini Transat è l’avvincente diario di bordo della regata fra i pericoli e le difficoltà della navigazione in solitario i venti contrari l’incognita del pot au noir il ‘pozzo nero’ compreso tra sette e cinque gradi Nord di latitudine dove piatte estenuanti si alternano a temporali e groppi improvvisi. Ma il diario di Andrea Pendibene è anche il racconto delle tante difficoltà superate per riuscire a partire: una sorta di guida per i tanti giovani che coltivano lo stesso sogno ma che come lui devono riuscire a trovare i mezzi per poterlo realizzare.

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Andrea Pendibene

    Andrea Pendibene nasce a Viareggio nel 1981. Dopo il diploma all’Istituto nautico Artiglio di Viareggio, frequenta due master alla Marine Faculty di Southampton e alla Delft University of Technology in Olanda. Nel 2003 si diploma in progettazione navale per la nautica da diporto. Nel 2007, dopo essere diventato il più giovane italiano di sempre a concludere la Transat 6.50, vince il titolo italiano ed entra nei migliori ottantaquattro skipper del mondo. Tre anni più tardi, nel 2010, non scende mai dal podio in sette regate disputate in Italia e all’estero vince il Campionato italiano Mini 6.50 tra le imbarcazioni di serie e chiude l’anno al terzo posto della ranking list mondiale di classe. Nel 2011 è arruolato nel gruppo sportivo della Marina militare (Marivela). Il suo sito internet è: www.andreapendibene.it.