• Romano Bianco - Manlio Castronuovo

    Via Fani ore 9.02

    34 testimoni oculari raccontano l'agguato ad Aldo Moro

    pp. 144

    4,249,35

    Prima edizione marzo 2010

    Formato
    ISBN
    Prezzo
    4,99 4,24
    Acquista
    11,00 9,35
    Acquista

    Per la prima volta i testimoni dell’agguato di via Fani parlano tutti insieme: passanti occasionali, residenti della zona, inconsapevoli protagonisti che hanno potuto osservare il rapimento di Moro, l’uccisione della sua scorta, la fuga del commando brigatista. Testimonianze a ridottissimo rischio di manipolazione, rese nelle ore immediatamente successive ai fatti, prive delle distorsioni e delle ritrattazioni frutto del lungo percorso giudiziario. Parole passate al setaccio, che permettono la messa a fuoco di molti particolari, spesso inediti, raccolti in ‘presa diretta’. L’intera scena del più grave attentato della storia dell’Italia repubblicana è così ricostruita attraverso lo sguardo di chi vi ha assistito. E le sorprese non mancano. La voce narrante e le voci dei testimoni si integrano in un’inchiesta tra saggio e noir eccezionalmente documentata.

  • Romano Bianco

    Giornalista, si interessa al caso Moro da quando, bambino, un suo compaesano venne trucidato in via Fani. Dall’adolescenza legge tutto quello che viene pubblicato sull’argomento. È al suo primo libro.

    Manlio Castronuovo

    Saggista, ha pubblicato Vuoto a perdere. Le Brigate Rosse, il rapimento, il processo e l’uccisione di Aldo Moro (Besa, 2007), giunto alla seconda edizione. Sul sito www.vuotoaperdere.org ha promosso il blog NonsoloMoro, un tentativo collettivo di chiusura degli anni di piombo.