fbpx
  • László Ede Almásy

    László Ede Almásy (1895-1951) ha preso sul grande schermo il bell’aspetto e l’aura romantica di Ralph Fiennes, ma ben più complessa di quel ritratto fu la personalità dell’aviatore e avventuriero ungherese, arruolato nell’Abwehr, il servizio segreto tedesco, e ‘croce di ferro’ durante la guerra al fianco di Rommel, per aver trasportato le spie del Führer oltre le linee inglesi. Sulla sua tomba è scritto: “Pilota, esploratore del Sahara e scopritore dell’oasi di Zarzura”. Per i beduini era semplicemente Abu Ramla, ‘il padre della sabbia’.