Kristian Ghedina

Primi e centesimi

- 5%

Kristian Ghedina

Primi e centesimi

224 pagine

Prima edizione gennaio 2006
In collaborazione con Gianluca Trivero
Prefazione di Rolly Marchi

ISBN: 9788888389509

34 podi, 13 vittorie, due argenti e un bronzo mondiali: Kristian Ghedina, il più grande discesista dello sci azzurro, si racconta per la prima volta in un’appassionante autobiografia.

14,25

Acquista ora e ricevi entro il 30/05
34 podi, 13 vittorie, due argenti e un bronzo mondiali: Kristian Ghedina, il più grande discesista dello sci azzurro, si racconta per la prima volta in un’appassionante autobiografia.

Oltre 160 discese libere disputate nella Coppa del Mondo, 34 podi, 13 vittorie, due medaglie d’argento e una di bronzo ai Campionati mondiali: cosa c’è dietro e dentro le cifre che scandiscono la storia del più grande discesista dello sci azzurro?
Una vicenda umana appassionante e dolorosa, complessa ed esaltante come una delle sue vertiginose discese. Dall’infanzia cortinese alla clamorosa ‘spaccata’ a 137 chilometri orari sulla Streif di Kitzbühel, dai numerosi incidenti dentro e fuori le piste alle vittorie più spettacolari, dalla passione per moto e auto da corsa all’amore per la natura e gli animali fino agli aneddoti più divertenti della vita sportiva e privata, Kristian Ghedina racconta per la prima volta, con autoironia e sincerità, i trentasei anni di una vita sempre imprevedibile e percorsa da una travolgente vena di follia.
Un libro che racconta dall’interno, anche grazie a una selezione di foto esclusive della collezione del campione, il circo bianco e i suoi rituali, gli aneddoti più segreti di una vita nella velocità, in cui l’adrenalina non smette mai di correre oltre i limiti, e ogni pagina porta sorprese come il più impegnativo degli schuss.

Kristian Ghedina

Kristian Ghedina, di Cortina d’Ampezzo, è nato il 20 novembre 1969. Ha ottenuto il primo successo nella sua terra natale nel 1990. È lo sciatore che ha vinto di più in discesa libera nella storia dello sci azzurro: dodici vittorie in Coppa del Mondo, alle quali si aggiungono una vittoria in SuperG, due argenti e un bronzo mondiali.