Il peccato nascosto

- 5%

Il peccato nascosto

176 pagine

Prima edizione marzo 2010

ISBN: 9788895842585

Troncare, sopire, che se ne parli il meno possibile. Questa è stata per decenni la linea della Chiesa, troppe volte sconfinata apertamente nell’omertà. Solo nel febbraio del 2010 Benedetto XVI ha riconosciuto e condannato pubblicamente l’operato dei vescovi irlandesi. Ancora una volta ha però taciuto sui tanti casi italiani.

11,40

Acquista ora e ricevi entro il 28/05
Troncare, sopire, che se ne parli il meno possibile. Questa è stata per decenni la linea della Chiesa, troppe volte sconfinata apertamente nell’omertà. Solo nel febbraio del 2010 Benedetto XVI ha riconosciuto e condannato pubblicamente l’operato dei vescovi irlandesi. Ancora una volta ha però taciuto sui tanti casi italiani.


Lo scandalo dei preti pedofili e i silenzi della Chiesa. I documenti della commissione d’inchiesta sui casi irlandesi. Le tante storie italiane dimenticate da giornali e tg.

Nel dicembre del 2009 la commissione Murphy ha reso pubblico il suo rapporto d’indagine sugli abusi sessuali commessi dai preti della Chiesa irlandese nei confronti di minori: sono stati presi in esame, nella sola diocesi di Dublino, i casi di 46 sacerdoti che, dal 1975 al 2004, hanno fatto 320 vittime. Esploso lo scandalo, nel febbraio del 2010 papa Benedetto XVI ha convocato in Vaticano i vescovi irlandesi, promettendo chiarezza e tolleranza zero nei confronti dei preti che abusano dell’innocenza dei bambini. La situazione, adesso, preoccupa molto il papa; ma non bisogna dimenticare che per quasi vent’anni proprio Joseph Ratzinger ha guidato la Congregazione per la Dottrina della Fede, l’organismo pontificio che ha nascosto nei suoi archivi molte scabrose e più che imbarazzanti verità.