Le bandiere marittime

Storia, etichetta e regole d'uso in crociera e regata.
- 5%

Le bandiere marittime

Storia, etichetta e regole d'uso in crociera e regata.

144 pagine

Prima edizione settembre 2023
A cura del Centro Studi Tradizioni nautiche Legana Navale italiana

In copertina: © Nicola Asuni / Alamy Stock Photo

ISBN: 9791255480181

Come si usano le bandiere a bordo? In quali circostanze, con quali modalità, in che posti della barca vanno issate?
Non sono domande oziose o solo nostalgiche. Le bandiere, nella storia della marineria hanno sempre svolto una funzione comunicativa importante, e anche oggi è a volte obbligatorio, sempre opportuno e utile conoscere come e quando usarle.

16,15

Acquista ora e ricevi entro il 26/05
Come si usano le bandiere a bordo? In quali circostanze, con quali modalità, in che posti della barca vanno issate? Non sono domande oziose o solo nostalgiche. Le bandiere, nella storia della marineria hanno sempre svolto una funzione comunicativa importante, e anche oggi è a volte obbligatorio, sempre opportuno e utile conoscere come e quando usarle.

Le bandiere marittime hanno una storia lunga e affascinante e regole d’uso precise e dettagliate, una vera e propria ‘etichetta’ marinara che un buon diportista non dovrebbe ignorare. In questo volume troverete come nasce, e come cambia nel tempo, la bandiera marina nazionale, ma anche il Codice internazionale dei Segnali, come inviare segnali o rispondere, e poi forme e misure delle varie bandiere, anche in relazione alla lunghezza della vostra imbarcazione, dove posizionarle e come disporre un Gran Pavese in un’occasione speciale. Un capitolo a parte è dedicato alla regata dove ancora oggi le bandiere svolgono una funzione fondamentale, per cui conoscerne il linguaggio è assolutamente necessario. E infine una raccolta completa delle bandiere nazionali con le loro varianti marittime e mercantili.

I testi, le ricerche e i dati storici sono a cura di Maurizio Elvetico con la collaborazione di Paolo Rastrelli, entrambi appassionati di storia marinara, operatori e animatori del Centro Studi Tradizioni nautiche – CSTN – istituzione culturale della Lega navale italiana, ente pubblico non economico a base associativa che si occupa di mare dal 1897.
Il CSTN della Lega Navale italiana ha sede a Napoli e gestisce, con altri volontari, la Biblioteca del Mare, aperta al pubblico con circa 10.000 volumi e la raccolta più consistente d’Italia di riviste del settore nautico compresa quella della Lega Navale, la più antica rivista marittima in ambito civile, edita dal 1897.