Giovanni Savelli

Jimmy Priscot

- 5%

Giovanni Savelli

Jimmy Priscot

272 pagine

Prima edizione marzo 2023

In copertina: © 1971yes | Dreamstime.com

ISBN: 9788865949832

Un viaggio oltreoceano, un’isola magica, un fiore a dettare la rotta. È questa la bizzarra avventura in cui si lancia Jimmy Priscot per arrivare a capire che nella vita c’è un’unica cosa che conta: i sogni. Anzi, seguire i propri sogni. Ed è per questo che il diario di bordo scritto da Jimmy appare come il gesto meraviglioso di noi esseri umani che ci sforziamo di custodire memoria di quel che siamo e facciamo, seguendo i nostri sogni.

Avventuroso, incalzante, divertente: il romanzo d’esordio di Giovanni Savelli è una vera traversata nella fantasia.

9,9918,05

Acquista ora e ricevi entro il 28/05

Un viaggio oltreoceano, un’isola magica, un fiore a dettare la rotta. È questa la bizzarra avventura in cui si lancia Jimmy Priscot per arrivare a capire che nella vita c’è un’unica cosa che conta: i sogni. Anzi, seguire i propri sogni. Ed è per questo che il diario di bordo scritto da Jimmy appare come il gesto meraviglioso di noi esseri umani che ci sforziamo di custodire memoria di quel che siamo e facciamo, seguendo i nostri sogni.

Avventuroso, incalzante, divertente: il romanzo d’esordio di Giovanni Savelli è una vera traversata nella fantasia.

Jimmy Priscot è un apprendista reporter che smania una promozione nel giornale locale. Per questo sceglie di raccontare la storia del capitano Rogers, figura leggendaria di New Port, membro della più importante famiglia della cittadina. Si dice che Rogers sia morto eroicamente in mare, ma Jimmy viene invece a sapere da un vecchio ubriacone che il capitano ha fatto naufragio mentre cercava un tesoro. E lui, il vecchio ubriacone, possiede addirittura la bussola che condurrebbe a quel tesoro. Un fiore.

Fiuto, speranza, sconsideratezza: impossibile dire che cosa spinge Jimmy a fidarsi e prendere il mare, lasciando che sia il fiore a dettare la rotta. Ad accompagnarlo, una ciurma niente male: il nonno, i mastodontici gemelli Roberstone e il cartografo bambino Magellano Weaver. Il viaggio li conduce da Agata, la bambina che non può crescere. O meglio, Agata può crescere solamente se torna là dov’è nata, l’isola magica che è anche terra natia del fiore-bussola.

Purtroppo, chiunque metta piede sull’isola è destinato a dimenticarla non appena se ne allontana. Ecco perché oggi, a ricordarlo, il viaggio di Jimmy appare come un sogno. Ma suo nonno non smetteva di ripeterlo: la cosa più importante nella vita sono i sogni. E allora questo viaggio, forse, è la vita stessa.

 

Giovanni Savelli

Giovanni Savelli è nato a Siena nel 1979. Dopo una parentesi universitaria, comincia la sua parabola lavorativa di receptionist, copywriter, montatore d’infissi, becchino, cameriere, animatore, giardiniere e ormeggiatore. Tra un lavoro e l’altro frequenta la Scuola Holden. È web editor per i siti TerraIncognita.earth e InAsiaTravel.com. Quando non è a casa, esplora il sud-est asiatico. Vive a Suvereto, in Toscana.