Lana Bastašić

Afferra il coniglio

- 5%

Lana Bastašić

Afferra il coniglio

240 pagine

Prima edizione luglio 2020
Traduzione dal serbo di Elisa Copetti

ISBN: 9788865947548

Vincitore European Union Prize for Literature 2020

Due amiche che a bordo di un’utilitaria partono dal Sud della Bosnia per raggiungere Vienna alla ricerca del Coniglio di Alice e della verità su Armin. Sara e Lejla, riunite dopo dodici anni di silenzio da una certezza, attraversano un paese oscuro e fermo: un paese delle meraviglie dove non sapranno mai da che parte dello specchio si trovano. Un viaggio nella memoria individuale alla scoperta di sé.

9,9916,15

Acquista ora e ricevi entro il 29/05
Due amiche che a bordo di un’utilitaria partono dal Sud della Bosnia per raggiungere Vienna alla ricerca del Coniglio di Alice e della verità su Armin. Sara e Lejla, riunite dopo dodici anni di silenzio da una certezza, attraversano un paese oscuro e fermo: un paese delle meraviglie dove non sapranno mai da che parte dello specchio si trovano. Un viaggio nella memoria individuale alla scoperta di sé.

La Bosnia non è un paese: è una condizione dell’anima. Vivere a Dublino da anni non basta a Sara, giovane traduttrice bosniaca, per recidere il legame con il suo paese. Non basterà Michael, i suoi dischi, una piantina di avocado. Una telefonata di Lejla sarà sufficiente a riportarla a Mostar, metterle su una macchina e viaggiare fino a Vienna per aiutare la sua amica a ritrovare Armin, il fratello scomparso.
Sara e Lejla, due amiche per la pelle con un rapporto teso, di parole non dette, cresciute insieme in una città in guerra consapevoli di quanto stava accadendo e sempre unite da una certezza: Armin è vivo, da qualche parte, ma vivo.
Un romanzo che è un viaggio nella memoria che si sfalda, attraverso un paese sprofondato nell’oscurità e nelle nebbie, spinto dall’impeto vivido e umano del voler conoscere la verità. Alla sua prima prova in narrativa Bastašić compone un mosaico autentico di presente e passato e una raffinata caccia al coniglio che ci lascerà attoniti sulle rive del Danubio.

Vincitore European Union Prize for Literature 2020

Non c’è dubbio che Bastašić sarà una protagonista rilevante della scena letteraria balcanica”.

Vox Feminae

 

Lana Bastašić

Lana Bastašić, bosniaca, è nata nel 1986 a Zagabria, ma è cresciuta a Banja Luka. Ha pubblicato due raccolte di racconti, un libro di storie per bambini e una raccolta di poesie. Con Afferra il coniglio (Nutrimenti 2020), suo primo romanzo, ha vinto l’European Union Prize for Literature 2020 ed è entrata nella selezione finale del Premio Nin, il più importante riconoscimento letterario per opere in lingua serba. Vive a Belgrado.

Di Lana Bastašić puoi leggere anche…