Snowden Wright

American Pop

- 5%

Snowden Wright

American Pop

400 pagine

Prima edizione novembre 2020
Traduzione dall'inglese di Anna Mioni

In copertina: © Photo by API/Gamma-Rapho via Getty Images

ISBN: 9788865947784

Una grande saga familiare, l’appassionante vicenda di ascesa e declino dei Forster, fondatori della prima importante azienda di bibite al mondo. L’America fra le due guerre, i ruggenti anni Venti, i drammi borghesi, i vizi, i balli, le sfrenatezze e, soprattutto, il gusto dolce e frizzante di una bevanda in bottiglia. Un romanzo che ripercorre, muovendosi tra realtà e finzione, la nascita e l’avvento della cultura pop negli Stati Uniti.

Eletto ‘Miglior libro dell’anno’ dal network radiofonico Npr.

“Un racconto così solido e familiare che si finisce per provare nostalgia per il sapore di una bibita mai bevuta”.
The Wall Street Journal

11,9919,00

Acquista ora e ricevi entro il 30/05
Una grande saga familiare, l’appassionante vicenda di ascesa e declino dei Forster, fondatori della prima importante azienda di bibite al mondo. L’America fra le due guerre, i ruggenti anni Venti, i drammi borghesi, i vizi, i balli, le sfrenatezze e, soprattutto, il gusto dolce e frizzante di una bevanda in bottiglia. Un romanzo che ripercorre, muovendosi tra realtà e finzione, la nascita e l’avvento della cultura pop negli Stati Uniti. Eletto ‘Miglior libro dell’anno’ dal network radiofonico Npr. “Un racconto così solido e familiare che si finisce per provare nostalgia per il sapore di una bibita mai bevuta”. The Wall Street Journal

Eletto ‘Miglior libro dell’anno’ dal network radiofonico Npr.

“Un racconto così solido e familiare che si finisce per provare nostalgia per il sapore di una bibita mai bevuta”.
The Wall Street Journal

Houghton Forster, figlio di immigrati britannici giunti negli Stati Uniti nella seconda metà dell’Ottocento, è sempre stato ambizioso e dotato di fiuto per gli affari, fin dai tempi in cui era un semplice ragazzino di Batesville, Mississippi, e lavorava dodici ore al giorno nell’emporio del padre. Quando si innamora della figlia di un ricco armatore di New Orleans, quella Annabelle Teague che contro ogni sensata previsione diventerà sua moglie, Houghton sta già studiando la ricetta di una nuova bevanda che in pochi anni lo trasformerà nel fondatore di una delle aziende di maggiore successo del paese: la Panola Cola Company.
Che cosa c’è, in fondo, di più americano della soda? Così, mentre una nazione giovane e intraprendente entra in una nuova era piena di speranza e bollicine, i Forster divengono una delle famiglie più in vista degli Stati Uniti. Ma “le famiglie americane hanno parabole ascendenti e discendenti”, scrisse Hawthorne, e l’impero costruito da quell’uomo venuto dal basso è destinato a subire, nelle successive generazioni, scosse e tempeste.
American Pop mescola storia e fiction, dramma e soap opera, satira e ritratto di costume, in un romanzo frizzante come la bibita che ne è protagonista, e attraverso le alterne peripezie di una famiglia racconta il rapporto dell’uomo contemporaneo con la fortuna, l’amore e la storia.

Snowden Wright

Originario del Mississippi, Snowden Wright ha studiato al Dartmouth College e alla Columbia University, ha collaborato con il New Yorker e la Paris Review e ha scritto per il New York Daily News, per The Atlantic, Salon, Esquire e The Millions. Ha esordito nel 2013 con il romanzo Play Pretty Blues, vincitore del Summer Literary Seminars’ Graywolf Prize. Dopo avere trascorso nove anni a New York, è tornato in Mississippi, dove ha ultimato la stesura di American Pop e dove vive attualmente, nella contea di Yazoo.