Tony Doherty

Il piccolo di papà

- 5%

Tony Doherty

Il piccolo di papà

224 pagine

Prima edizione gennaio 2022
Traduzione dall'inglese di Maria Antonietta Binetti

In copertina: © Clive Limpkin

ISBN: 9788865948668

Il 30 gennaio 1972 a Derry, nell’Irlanda del Nord, i parà britannici spararono sui manifestanti uccidendone quattordici. A cinquant’anni di distanza, la ‘domenica di sangue’ è rievocata in questo coinvolgente memoir del figlio di una delle vittime.

Una testimonianza toccante per tenere vivo il ricordo del padre assassinato, ma anche un esemplare affresco storico, il racconto di un’infanzia in una famiglia della classe operaia e la lucida denuncia delle origini di un conflitto durato trent’anni in una narrazione trascinante e ferocemente vera.

8,9916,15

Acquista ora e ricevi entro il 18/04

Il 30 gennaio 1972 a Derry, nell’Irlanda del Nord, i parà britannici spararono sui manifestanti uccidendone quattordici. A cinquant’anni di distanza, la ‘domenica di sangue’ è rievocata in questo coinvolgente memoir del figlio di una delle vittime.

Una testimonianza toccante per tenere vivo il ricordo del padre assassinato, ma anche un esemplare affresco storico, il racconto di un’infanzia in una famiglia della classe operaia e la lucida denuncia delle origini di un conflitto durato trent’anni in una narrazione trascinante e ferocemente vera.

Tony è un bambino della piccola comunità cattolica di Brandywell a Derry, nell’Irlanda del Nord della fine degli anni Sessanta. Terzo di sei figli di una famiglia della working class, è molto legato al padre Patsy, uomo generoso che anche nelle piccole cose trasmette un grande senso di giustizia. Fino a quando il conflitto irrompe violentemente nella sua vita: nel giorno in cui cominciano a girare voci di gravi scontri durante una manifestazione per i diritti civili, perché non arrivano notizie del padre? Il piccolo Tony sarà costretto a vivere sulla propria pelle la violenza dell’esercito britannico e del settarismo, fino alle estreme conseguenze.
A cinquant’anni da uno dei fatti di sangue più gravi della storia irlandese, in cui fu ucciso anche Patsy Doherty, padre di Tony, ecco un memoir appassionato e coinvolgente, capace di alternare la leggerezza dell’infanzia al dramma della guerra. Tony Doherty, decennale attivista dei comitati dei familiari per la verità e la giustizia sulla ‘domenica di sangue’, racconta con delicatezza e dolore la propria vita e quella di un intero paese.

La ricostruzione vivida e autentica di un’epoca attraverso gli occhi di un bambino. Doherty non ripercorre soltanto i ricordi, ma anche i suoni, gli odori e le sensazioni che li rendono vivi, dal fresco all’interno della cappella, al tremolio delle candele, all’odore delle sigarette di suo padre”. The Irish Times

Un memoir ispiratore, in cui la voce dell’innocenza non compie mai un passo falso”. Irish Examiner

 

Ne parlano

Il manifesto
David Lifodi
Quella domenica di sangue

Rockerilla
Elio Bussolino
‘Il piccolo di papà. Storia di un’infanzia nell’Irlanda del Bloody Sunday

Casalettori
Maria Anna Patti
“Il piccolo di papà”, Tony Doherty, Nutrimenti Editore

L'Indice dei libri del mese
Gino Scatasta
Vittima della domenica di sangue

La Bottega dei Barbieri
David Lifodi
«Il piccolo di papà»: un’infanzia nell’Irlanda del Nord

Radio città aperta
Ludovica Valori
I conflitti dimenticati dall’Irlanda del Nord a Valori in Corso, con Ludovica Valori

Globalist
Rock Reynolds
Il piccolo di papà: memorie di una guerra sulla soglia di casa

il Libraio.it
Gianluca Granito
“Il piccolo di papà”: nascere e (con)vivere a Derry ai tempi del Bloody Sunday

Alias – Il Manifesto
Antonio Bibbò
Tony Doherty, i Troubles come una distopia leggera e paradossale

Global Project
Maria Antonietta Binetti
Bloody Sunday, da una generazione all'altra

Avvenire
Riccardo Michelucci
Era mio padre e l’ho perso nella “domenica di sangue”

Alias
Guido Caldiron
Il bloody sunday

Lecce Prima
Emanuela Chiriacò
Tony Doherty e l’infanzia povera nell’Irlanda del Bloody Sunday

Minima & Moralia
Simone Bachechi
La storia di un’infanzia nell’Irlanda di Tony Doherty

Radiocittà fujiko
Max Americo Lippolis
L’anniversario del Bloody Sunday, la domenica che ha macchiato per sempre la democrazia in Irlanda del Nord

RSI Rete due
Monica Bonetti
30 gennaio 1972: quella maledetta domenica e le sue canzoni

2duerighe
Andrea De Poli
Il Bloody Sunday di Tony Doherty

Sky Tg24
Tiziana Prezzo
50 anni fa il Bloody Sunday: Sky TG24 a Derry

SoloLibri.net
Mario Bonanno
Il piccolo di papà. Storia di un’infanzia nell’Irlanda del Bloody Sunday di Tony Doherty

Giro di vite
Consigli di lettura insieme al film “Belfast”

Convenzionali
Gabriele Ottaviani

La Repubblica
Irlanda del nord: a 50 anni dal bloody sunday

Gazzetta di Parma
L’Irlanda lacerata e il suo memoir

Radio OndaRossa
Andrea Binelli

Tony Doherty

Tony Doherty (1963) ha avuto un ruolo chiave nella campagna che ha portato alle scuse del governo britannico e alla riabilitazione dei quattordici innocenti uccisi dai militari inglesi durante il Bloody Sunday. Dopo essere entrato per qualche tempo nell’Ira, e aver conosciuto anche il carcere, oggi lavora per l’Healthy Living Center Alliance e per la riforma del sistema sanitario pubblico nordirlandese. Il piccolo di papà è il primo libro della sua trilogia dedicata a Derry e al padre scomparso.